Ricordare per non perdere la direzione

Certe lezioni sono come bussole ,alle quali  guardare per controllare che si tenga la giusta direzione , e non perdersi nella confusione dei parolai e dei messaggi che non portano altro che l’esaltazione del peggio che accade.

È IMPORTANTE RIFARSI AI VALORI ,DI BASE E SOLIDE VERITÀ E RENDERLE PRIORITARIE NEI NOSTRI PENSIERI E AZIONI QUOTIDIANE , SENZA SENZA CERCARE CHE TUTTO AVVENGA SUBITO ,MA ESSERE CONSAPEVOLI CHE COME IL SEME HA BISOGNO DI TEMPO PER DIVENTARE PIANTA ,ANCHE I NOSTRI IDEALI HANNO BISOGNO DI COSTANZA PER DIVENTARE REALTÀ.

  • La libertà economica è la condizione necessaria della libertà politica. (da Chi vuole la libertà?, Corriere della sera, 13 aprile 1948)
  • La pianta della concorrenza non nasce da sé, e non cresce da sola; non è un albero secolare che la tempesta furiosa non riesce a scuotere; è un arboscello delicato, il quale deve essere difeso con affetto contro le malattie dell’egoismo e degli interessi particolare, sostenuto attentamente contro i pericoli che da ogni parte lo minacciano sotto il firmamento economico. (da Economia di concorrenza e capitalismo storico, giugno 1942, p. 65)
  • Migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli. È la vocazione naturale che li spinge; non soltanto la sete di guadagno. Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno. Se così non fosse, non si spiegherebbe come ci siano imprenditori che nella propria azienda prodigano tutte le loro energie ed investono tutti i loro capitali per ritirare spesso utili di gran lunga più modesti di quelli che potrebbero sicuramente e comodamente ottenere con altri impieghi. (da Dogliani, Dedica all’impresa dei Fratelli Guerrino, 15 settembre 1960)
Share

Be the first to comment on "Ricordare per non perdere la direzione"

Leave a comment