L’IMPORTANZA DEL ……SAPERE

Il sapere è l’insieme di cognizioni e conoscenze, nozioni, informazioni acquisite dall’essere umano e dall’umanità col tirocinio e l’esperienza, nel suo progressivo arricchimento. Tutto il sapere si basa sull’esperienza,lo studio la conoscenza, la cultura e la trasmissione di tutto ciò ad altri per mezzo della parola scritta e orale e per mezzo dell’esempio.

Il come fare le cose avviene per imitazione e con esempi paradigmatici. Il “maestro” spiega all’apprendista, e gli mostra come fare in un caso paradigmatico, che poi l’apprendista imita. Il sapiente sa… sa che esistono azioni da compiere e che si possono compiere azioni sagge e azioni non sagge, perché il sapiente è dotato di saggezza, equilibrata prudenza nel distinguere il bene dal male, l’illecito dall’illecito, l’utile dal dannoso sia sul piano etico e spirituale, che nella vita pratica, con accortezza, intelligenza e intuizione. Forse si può dire che il sapiente è colui che finora ha commesso un gran numero di azioni sagge ma anche di errori. Allora viene da chiedersi: – quali sono le azioni sagge? Un buon sapiente è colui che raggiunge lo scopo che si era prefissato, memorizzando sia le azioni corrette che quelle sbagliate per procedere sempre con maggior sicurezza ma anche con la consapevolezza che l’errore è sempre in agguato e solo con l’impegno e l’applicazione delle conoscenze si tiene lontano.
E la scelta dello scopo? Ci sono scopi più saggi e scopi meno saggi. Innanzitutto uno scopo deve essere raggiungibile e poi deve favorire chi agisce e infine non deve danneggiare chi ci sta intorno. Allora, il sapiente è colui che compie spesso azioni che lo favoriscono e favoriscono anche gli altri. Il sapere non è mai fine a sé stesso e non deve rimanere all’interno di una cerchia ristretta o patrimonio di un’unica persona. Il sapere va divulgato, in modo tale che il maggior numero di persone possibile possa fare scelte ragionate e consapevoli e possa vivere la vita pienamente, in armonia con sè stessi, con gli altri, con ciò che ci circonda e col tutto. La sapienza si nutre della vita vissuta, della curiosità , dell’analisi… dei ritmi naturali del cosmo e dell’uomo… dell’aiuto e dell’insegnamento delle cose della terra e della natura… delle cose del passato e attuali che ci circondano come la condizione sociale e politica… della spiritualità e dei suoi misteri… dei meccanismi complessi della nostra mente, dell’inconscio, dei sentimenti e delle emozioni. Un crogiolo di conoscenze che viene da un patrimonio di vita vissuta e praticata, perché non vada perso e non resti nel dimenticatoio…ma divulgato per poter essere utilizzato al fine di migliorare le vite e le azioni delle persone .
G.O.

Share

Be the first to comment on "L’IMPORTANZA DEL ……SAPERE"

Leave a comment