Fare un asilo per bimbi

Aprire un asilo è a tutti gl’effetti l’avvioa di un’attivita imprenditoriale ,che comporta la pianificazione e la valutazione di come procedere. Ivuoti di servizi sono ancora tanti ,soprattutto per le strutture che ospitano i bimbi piccoli sotto i tre anni , che non possono  ancora accedere alla scuola materna e che sono rimasti fuori dalle graduatorie nei gli asili pubblici.

Le nuove opportunità nel settore dei servizi all’infazia sono davvero numerose, dall’asilo nido nei luoghi di lavoro , ai baby parkingcondominiali, dall’asilo in casaal micronido in campagna.Le nuove formule offrono servizi di qualità e orari elastici: il tutto a prezzi non proebitivi,spesso con l’aiutodella formula franchising , ovvero un marchio conosciuto che per cifre generalmente inferiori al fai-da-te mette a disposizione  un marchio conosciuto con esperienza specifica dello sviluppo e dell’avviamento di tale attività.

L’asilo  è una struttura di tipo educativo che si rivolge ai bambini ,.I comuni,dopo la verifica degli standar di qualità previsti dalla legge si occupano dell’accreditamentoe l’autorizzazione è data dallo sportello per le attivitàproduttive .

Quindi prima di fare spese ,megliosentire quali sono i vincoli e regolamenti del comune dove volete aprire l’asilo.

Per aprire un asilo i titoli di studio sono:

  • maturità liceosocio psico-pedagogico
  • dirigente di comunità
  • maestra di asilo
  • operatore dei servizi sociali
  • assistente di comunità infantile
  • maturità magistrale
  • tecnico dei servizi solciali
  • master per la formazione della prima infanzia
  • titolo universitari pedagogico

Se non hai questi studi , puoi aprire come titolare ed assumere come educatore o direttore una persona titolata.

Irequisti tecnici dei locali , qualitativi e igenico sanitari ,e di sicurezza vengono forniti dall’ufficio delle attività produttive o dall’ufficio licenze del comune dove volete aprire l’asilo.

L’autorizzazione dura tre anni quando si violano gl’obblighi contrattuali del personale o nel caso vengano meno i requisiti fondamentali che hanno permesso l’apertura dell’asilo.

La domanda va consegnata tramite.

-spedizione con raccomandata e consegna diretta allo sportellodelle attività produttive.

I documenti da presentare sono:

  • due copie del progetto di educazione
  • tre copie della planimetria
  • modulo di domanda compilato
  • due copie del sistema delle acque di scarico, fosse biologiche ( geometra)
  • tre copie relazione ottemperanza norme abbattimento bariere architettoniche
  • due copie del regolamento interno dell’asilo
  • tre copie del certificato di prevenzione  incendirilasciato dai ( comando dei vigili del fuoco di provincia)
  • documenti personali
  • per extracomunitari permesso di soggiornotre copie della documentazione di preavviso d’impatto acustico ( geometra)
  • tre copie di conformità e certificato di collaudo degl’impianti tecnici ,gonfiabili, giochi, attrezzature  , ecc.. (commercialista)
  • 2 marca da bollo da 14,62 €
  • una ottima assicurazione

Tanto affetto tanta pazienza e tanta attenzione  con  regole chiare sottoscritte dai genitori ,che periodicamente e bene far partecipare al vostro lavoro cosi che si rendano conto della vostra professionalità.

BUONA FORTUNA !!

Share

Be the first to comment on "Fare un asilo per bimbi"

Leave a comment